Teatro per bambini

Tre favole per un addio

martedì 4 novembre 2014
venerdì 7 novembre 2014

Tre favole per un addio
Favola per bambini e adulti
di Emma Dante


con Elena Borgogni, Italia CarroccioDavide Celona 
regia e costumi Emma Dante 
scene Carmine Maringola 
luci Gabriele Gugliara
assistente alla regia Daniela Gusmano
produzione Teatro Biondo Stabile di Palermo

Sala Strehler

Mercoledì 29 ottobre 2014 ore 10.30

Giovedì 30 ottobre 2014 ore 10.30

Venerdì 31 ottobre 2014 ore 10.30

Martedì 4 novembre 2014 ore 10.30

Mercoledì 5 novembre 2014 ore 10.30

Giovedì 6 novembre 2014 ore 10.30

Venerdì 7 novembre 2014 ore 10.30

Martedì 11 novembre 2014 ore 10.30

Mercoledì 12 novembre 2014 ore 10.30

Giovedì 13 novembre 2014 ore 10.30

Venerdì 14 novembre 2014 ore 10.30

«Spiegare ai bambini il tema della morte è una delle cose più delicate, soprattutto quando si decide di non tirare in ballo il Signore e il paradiso. Le favole sono un mezzo efficace per trattare un tema difficile come questo in maniera laica, perché la favola potrebbe essere quell’aldilà di cui non sappiamo, presentato come metafora che serve a formare una morale, a dare al bambino le prime informazioni sulle questioni della vita e della morte, e credo sia giusto tenere fuori la religione, provando a puntare l’attenzione su una dimensione altra, che principalmente appartiene a quelli che restano e che hanno amato i defunti durante la loro vita. La forza di questo amore, unito all’immaginazione e alla fantasia, costituisce il luogo dell’altrove da cui noi adulti sempre cerchiamo di scappare. Il rapporto con la morte dovrebbe essere naturale per un bambino, sin dall’inizio, per non creare traumi in futuro. Se il sesso e la morte smettessero di essere un tabù per gli adulti forse sarebbe più facile spiegarli ai bambini. 
Prendendo spunto da tre favole di Hans Christian Andersen, (La piccola fiammiferaia, La sirenetta e Le scarpette rosse), cercheremo di descrivere ai bambini il processo di trasformazione da essere terreno a essere aereo e inconsistente come i sogni. Alla vigilia di Natale, in un paese sommerso dalla neve e dal gelo, la piccola fiammiferaia si ripara sotto una coperta che le porta la mamma scomparsa qualche mese fa. Il freddo penetrante che non risparmia la povera ragazzina aiuta a raccontare la povertà e l’impossibilità di trovare riparo per quei bambini che nel mondo vengono lasciati soli, abbandonati per strada, o maltrattati senza pietà. Durante questa delicata veglia infantile, la mamma racconterà alla piccola fiammiferaia tre favole per dirle addio».
Emma Dante

Dettagli Evento

  • inizio: 4 November 2014 alle 10:30
    fine: 7 November 2014 alle 12:30
Contatta l'organizzatore
http://www.teatrobiondo.it
091 7434341
Gli eventi di dicembre
LunMarMerGioVenSabDom
Mese prossimo
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031